ainet

Posts Tagged ‘di’

La Casta dei Radical Chic (di sinistra).

In cultura, cultura di destra, libri, politica on novembre 21, 2011 at 11:16 am

 

Divertentissimo  e taglientissimo libro di Massimiliano Parente, scrittore “non di sinistra” politicamente scorretto, che prende in giro i radical chic di sinistra, i loro idoli, le loro trasmissioni televisive. Imperdibile il capitolo su Michele Santoro e Marco Travaglio.

Un libro pronto a smascherare la mediocrità che si nasconde dietro a tanti scrittori, conduttori e giornalisti che si fingono intellettuali.

Uno spietato manuale di sopravvivenza per difendersi dalla mediocrità culturale della sinistra, quella dei romanzi che invadono le librerie e le recensioni, quella che impoverisce il cinema, le recensioni, la musica, la televisione.

Da non perdere.

Nazismo e Comunismo, di Alain de Benoist, un testo fondamentale.

In cultura di destra, politica on febbraio 23, 2010 at 2:52 pm

 

 

Fondamentale. Nessun altro aggettivo è più adatto per questo saggio di Alain De Benoist, intellettuale di destra francese.

Questo libro non deve mancare nella vostra biblioteca “non di sinistra”.

.

De Benoist mette a confronto i due grandi totalitarismi del Novecento e spiega perché il comunismo, nonostante esibisca un bilancio sicuramente più tragico del nazismo, goda ancora di adepti e usufruisca di tanti silenzi ed imbarazzati distinguo.

.

De Benoist parla anche dell’uso ricattatorio della “memoria” da parte del Comunismo: il passato che non deve passare.

.

E ci dimostra che non esiste un altro comunismo all’infuori di quello che abbiamo storicamente conosciuto come un  sistema intrinsecamente criminale, spiegandoci al contempo perché le democrazie occidentali sono incapaci di condannare il comunismo e perché sono tuttora vulnerabili di fronte ad un ritorno del comunismo “totalitario”.

.

Il libro è edito da “Controccorrente”, un editore non allineato al pensiero unico dominante, quindi difficilmente troverete questo saggio nelle librerie per la massa, Feltrinelli, Mondadori e simili.

.

Qui potete leggere una interessante recensione:

http://www.tilsafe.com/libit/003-LND-LECC/Nazismo+e+comunismo.html

.

.

 

Le Bugie degli ambientalisti. I falsi allarmismi dei movimenti ecologisti.

In cultura di destra on novembre 13, 2009 at 6:22 pm

le_bugie_degli_ambientalisti

.

Profeti di sventura avevano predetto che saremmo stati 8 miliardi nel 2000, in verità la popolazione del pianeta supera di poco i 6,5 miliardi.  E il tasso di crescita della popolazione mondiale, nel 2008, si è dimezzato.

.

Ambientalisti votati al catastrofismo ci avevano raccontato che le foreste stanno scomparendo, e invece le ultime rilevazioni satellitari ci mostrano l’area di boschi e foreste sulla terra è aumentata.

.

Ecologisti dell’ultima ora ci avevano detto che i mari si sarebbero sollevati di centinaia di centimetri, e che l’Adriatico sarebbe arrivato fino a Mantova, ma il livello del Mediterraneo sta scendendo.

.

Deforestazione, crisi dell’acqua, esplosione demografica, inquinamento atmosferico, buco dell’ozono, esaurimento delle risorse, effetto serra …Gli SOS lanciati dalle organizzazioni ambientaliste profetizzano la fine prossima del pianeta.

.

Gli autori dimostrano attraverso una documentazione schiacciante, ricca di dati e casi concreti, che il solo scopo di queste organizzazioni è raccogliere fondi per operazioni demagogiche, ideologiche e politiche che nulla hanno a che fare con la salvaguardia della terra.

.

Le bugie degli ambientalisti, di Riccardo Cascioli e Antonio Gaspari, Edizioni Piemme, 12,50 euro

..

Qui una breve recensione

http://www.ragionpolitica.it/testo.6758.bugie_degli_ambientalisti.html

.

Il Complotto Comunista.

In cultura di destra on novembre 9, 2009 at 6:56 pm

il_complotto_comunista
Dalla fine della seconda guerra mondiale, il comunismo italiano, attraverso il discredito della classe politica e delle istituzioni, e la criminalizzazione di tutti coloro che si sono opposti alla sovietizzazione dell’Italia, ha messo in atto un vero e proprio complotto finalizzato alla conquista del potere.
 
Attraverso il suo apparato, finanziato direttamente dal regime sovietico ha condizionato in negativo la politica del nostro paese.
E’ riuscito ad infiltrarsi in ogni ambiente della società.
Ha sistemato i suoi uomini nella magistratura, nelle università, nel mondo dell’informazione, nelle Forze armate e di sicurezza.
.
Il complotto comunista ha ipocritamente predicato pacifismo e solidarietà, attraendo e strumentalizzando anche gli ambienti cattolici, questi ultimi spesso dimentichi del disastro umano e ideologico “donato” all’Umanità dal comunismo, negatore dei valori della Chiesa.
.
In questo libro le trame e i depistaggi degli attentati che sconvolsero l’Italia negli anni 70, fino all’assassinio di Moro.
 
Il Complotto Comunista, di Gianni Mastrangelo, Edizioni Controcorrente, 16 euro..
.
.
.

La Cacciata di Cristo. Un bel libro, anche per i non credenti.

In cultura di destra on novembre 8, 2009 at 11:52 am

la_cacciata_di_cristo_cultura_di_destra

Interessante anche dal punto di vista storico, poiché l’autrice spiega la genesi dell’avversione al cristianesimo, iniziata con la Rivoluzione francese e l’illuminismo, proseguita con le religioni atee nazismo e comunismo ed arrivata fino ai giorni nostri con l’ideologia di sinistra e laicista.

.

Edizioni Rizzoli, 18 euro, un buon regalo per Natale.

.

A questo link una recensione

http://www.ragionpolitica.it/testo.6110.cacciata_cristo.html

.

Qui, in formato pdf, alcune pagine del libro.

http://www.famvin.net/it/pdf/Cacciata%20di%20Cristo.pdf

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: